Building — Jan Fabre, 2018

Il blu — colore dell’ora del crepuscolo e colore della penna bic con la quale l’artista compie molte delle sue opere — pervade interamente la mostra dedicata alle opere dell’artista, creatore teatrale e autore belga. Si tratta della sua prima mostra personale in Italia.

L’intera immagine coordinata è stata pertanto pensata per dare totale risalto al colore: a partire dall’invito e trovando poi la sua totale esplosione nel catalogo delle opere in mostra, dove anche i tutti i testi sono stampati in blu.
L’immaginario visivo che ne risulta è estremamente forte ed impattante.

Oltre alla sede principale, la mostra si estende anche in due luoghi esterni: la Cappella Portinari e la Basilica di Sant’Eustorgio a Milano. Per queste sedi sono stati progettate le segnaletiche e gli strumenti di supporto alla visita.

A completamento della comunicazione, la mostra è stata promossa per la città da un tram, interamente rivestito dal colore blu, che ha percorso le strade del centro di Milano invitando alla mostra.

 

Fotografia Attilio Maranzano
corporate identity

editoria
corporate identity

editoria